B&B Ragusa - Bed and Breakfast Terrazza dei sogni - Siracusa

EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Siracusa

Siracusa, situata sulla costa sud-orientale della Sicilia, dista da Ragusa 85 km. Possiede una storia millenaria: fu difatti annoverata tra le più vaste metropoli dell’età classica, patria di artisti e uomini di scienza come Archimede.
Dopo il violento terremoto del 1693 il centro storico della città assunse lo stile barocco che tutt'oggi lo contraddistingue.
In parte la città si estende sull’isola di Ortigia e in parte sulla terraferma. Nell’isola si possono ammirare antichi palazzi nobiliari e il labirinto di stradine con una splendida vista mare.  
Siracusa è tra le principali città d’arte in Europa ed è inserita nella lista UNESCO dei patrimoni dell’umanità.
COSA VEDERE A SIRACUSA
 
L’Apollonium (il tempio di Apollo), il tempio dorico più antico della Sicilia, risalente al VI secolo a.C. e situato al’ingresso dell’isola.
Piazza Archimede, situata nelle vicinanze, conserva la bellissima Fontana Diana. Da qui si raggiunge Piazza Duomo, dove si trovano la Cattedrale e diversi palazzi in stile barocco.
La piazza è un gioiello architettonico, splendida da vedere sia con la luce del sole che al tramonto.
Il Duomo, l’edificio religioso situato nella parte alta dell’isola di Ortigia, sorge nella antiche fondamenta di un tempio in stile dorico ed è simbolo della Città;
In piazza Duomo si trovano eleganti edifici come la chiesa di Santa Lucia alla Badia abbellita dalla sua facciata barocca oltre che dal portale e balconata in ferro battuto.
Da Piazza Duomo con una breve e rilassante passeggiata si possono raggiungere Fonte Aretusa, un’antica e suggestiva sorgente che sgorga da una grotta, il bellissimo giardino della Villa Aretusa e la Galleria Regionale di Palazzo Bellomo, che custodisce l’Annunciazione di Antonello da Messina.
Siracusa è una città eclettica, si passa dalla vacanza d’arte alla vacanza marittima! Dal lungomare Alfeo si raggiunge infatti uno dei castelli più belli della Sicilia attorniato da quattro torri circolari. Nelle vicinanze anche il parco archeologico Neapolis, un museo a cielo aperto con architetture stile greco-romano.
Infine, il Teatro Greco, l’ Anfiteatro Romano e l’orecchio di Dionisio sono la parte più antica della città, tappa da non perdere!
Vale la pensa infine visitare il Museo Aretuso dei Pupi, un mix tra tradizionalità e caratteristicità.